Durante il periodo di emergenza COVID-19 sono state diverse le difficoltà che abbiamo riscontrato, prima tra tutte lo svolgimento della parte teorica dei corsi. Questo ci ha spinto a trovare un nuovo modo di insegnamento, attraverso l’utilizzo di materiale didattico in formato informatico e di software per l’effettuazione di videochiamate e condivisione dello schermo.
I risultati mostrati già dal primo corso sono stati ottimi e anche se il nostro metodo di preferenza restano le lezioni in presenza si tratta comunque di un ottimo strumento che in caso di necessità sappiamo poter utilizzare efficacemente.

Tutti gli istruttori della Proteus Sub partecipano attivamente alla vita del circolo, confrontandosi sulle novità e sulle notizie riguardanti la subacquea, inoltre periodicamente gli istruttori sono tenuti ad eseguire un corso di aggiornamento direttamente con i rappresentanti tecnici della Federazione, in modo da poter garantire un alto e costante standard per tutti gli istruttori delle varie realtà dislocate sul territorio italiano.